“Il 2021 è stato un anno soprendente.

La Denominazione del Gavi Docg, grazie al lavoro di tutti, è riuscita a raggiungere un risultato da record: sono oltre 14,7 milioni i contrassegni
ministeriali richiesti quest’anno
dai produttori al Consorzio, 14,7 milioni di
bottiglie che portano il nome di Gavi in Italia
e, soprattutto, nel mondo”.

“Al fine di consolidare questo contesto di crescita (circa 2,4 milioni di bottiglie in più rispetto al 2020) il Consorzio punterà nel 2022 a promuovere il Gavi Docg nei due mercati di punta (UK e USA) realizzando due eventi — a Londra e a New York — all’inizio dell’estate.

Ci aspettano dunque sfide ambiziose per ilprossimo anno, che non potremo che affrontare con rinnovato entusiasmo e passione!”

Il Presidente del Consorzio Tutela del Gavi, Maurizio Montobbio

Nel 2021 il Consorzio Tutela del Gavi ha investito in
importanti riviste, alcune altre di settore: :

  • Il Gusto
  • Cook
  • Itinerari
  • Qn
  • Lonely Planet                                                                                          
  • Civiltà del Bere
  • Spirito Divino 
  • WineMeridian     

 

Il 4 settembre 2021 è stato ufficialmente presentato l’ Acinaticum: il
passito bianco prodotto con due vitigni, Timorasso (40%) e Cortese (60%),
che vuole essere un progetto culturale ancora prima che commerciale, dedicato all’antica città romana di Libarna.

 

Grande successo a Golosaria per la verticale di Gavi svoltasi domenica 7 novembre. Partendo dal 2020, la verticale Le Terre e le Età del Gavi proposta a Golosaria, è stata un viaggio a ritroso nel tempo fino al 2008, passando dalle annate 2014 e 2010.

 

Non appena la situazione ha consentito spostamenti sicuri, con tutte le accortezze del caso, abbiamo ospitato sul territorio alcuni giornalisti:

  • Micaela Zucconi di The Travel News
  • Danilo Poggio de La Cucina Italiana
  • Emanuele Gobbi free lance per diverse testate wine
  • Simone Fanti di Oggi           

 

Nel corso del 2021 abbiamo inoltre organizzato degustazioni per le principali guide enologiche italiane: sono stati nostri ospiti i valutatori de

  • Il Gambero Rosso
  • L’Espresso
  • Wine Surf 
  • Il Golosario

Il Gavi DOCG è stato protagonista, insieme alle altre denominazioni a base cortese, di una Masterclass sul nostro vitigno, organizzata a Vinitaly da Piemonte Land of Wine. Una degna celebrazione a chiusura del 2021 Anno
del Cortese.

Newslettr promozione 12 21