Il Consorzio

 

Il Consorzio Tutela del Gavi è dal 1993 impegnato nella tutela e nella valorizzazione del prodotto più espressivo del territorio: il GAVI DOCG e la sua denominazione compresa negli 11 Comuni di Bosio, Capriata d'Orba, Carrosio, Francavilla Bisio, Gavi, Novi Ligure, Parodi Ligure, Pasturana, San Cristoforo, Serravalle Scrivia, Tassarolo in Provincia di Alessandria.
Il lavoro di qualificazione del Consorzio e di tutti i produttori è teso a rafforzare questo territorio, una realtà sana, economicamente attiva che investe in qualità e ricerca.

MISSIONE

Il Consorzio rappresenta tutti i produttori del Gavi Docg, non solo gli associati. È un Ente Erga Omnes che agisce in favore e a sostegno di tutta la filiera di produttori, vinificatori e imbottigliatori ed ha come missione la TUTELA per la conservazione, il miglioramento, la sostenibilità ambientale della produzione, del territorio e del terroir del Gavi e la VALORIZZAZIONE per promuovere l’immagine del Gavi in Italia e nel mondo, partecipando a fiere, organizzando workshop e corsi, invitando opinion leader, giornalisti e buyer; per diffondere la conoscenza del territorio e della sua produzione enologica di eccellenza.

Il ruolo del Consorzio è quello di preservare la millenaria storia vitivinicola del territorio, la profonda cultura enologica della Denominazione e la vocazione alla qualità e all’eleganza del Grande Bianco Piemontese oggi un vino rinomato ed apprezzato in tutto il mondo.



L'Organigramma

Il Logo