Tutela

 

L’ATTIVITÀ TECNICA

L’attività tecnica del Consorzio Tutela del Gavi riguarda diversi progetti, sia in vigna che in cantina: dalla selezione clonale alle carte tematiche dell’area (assolazione, pendenza, altimetria ed esposizione) dalla regolamentazione degli atomizzatori allo studio sui lieviti autoctoni. I progetti hanno uno scopo ben preciso: migliorare le tecniche di gestione del vigneto, nel rispetto della sostenibilità ambientale e della biodiversità e aggiornare le pratiche enologiche in cantina nel rispetto della tradizione.

L’attività del Consorzio è mirata soprattutto nella tutela dell’immagine del Gavi docg in Italia e all’estero, attraverso il monitoraggio dei siti del settore.