Promozione

STORIE DEL GAVI
IL PROGETTO CHE NARRA IL TERRITORIO

“Storie del Gavi, il Grande Bianco Piemontese” è il progetto di comunicazione avviato nel 2014 in collaborazione con The Round Table, agenzia di comunicazione e ufficio stampa di Milano, per celebrare il territorio e invitare winelover e enocuriosi, sportivi e amanti della natura a seguire percorsi di gusto e di esperienza tra la ricchezza inesplorata di questo angolo di Piemonte.
Attraverso questo progetto di narrazione è nato il Laboratorio Gavi per la Buona Italia un tavolo di confronto tra giornalisti, comunicatori, chef, artisti, operatori intorno ai temi più attuali  della viticultura e delle filiere agroalimentari.
Il Laboratorio Gavi ha dato vita al Premio Gavi la Buona Italia – che giunge nel 2017 alla sua terza edizione. Il Premio ha l’obiettivo di riconoscere, segnalare le ‘buone pratiche’ nella valorizzazione internazionale delle filiere enogastronomiche italiane e premiare i progetti di qualità ad esse legate.
 
Con le “Storie del Gavi” e gli eventi che crescono sotto l’egida di questo progetto di storytelling territoriale, il Consorzio valorizza e promuove il Gavi, Grande Bianco piemontese e il suo territorio con un metodo integrato e trasversale che guarda al grande pubblico nazionale e internazionale.

La manifestazione ideata nel 2013
è l’appuntamento più importante
per il pubblico che ama il Gavi DOCG:.

Per conoscere le terre, i luoghi,
la gente del Grande Bianco Piemontese.

Di Gavi in Gavi
vi aspetta l'ultima domenica di agosto.

DI GAVI IN GAVI

Il Premio Gavi LA BUONA ITALIA,
è nato nel 2015 a seguito dei lavori
del Laboratorio Gavi
dove sono state definite le ‘buone pratiche’
nella valorizzazione internazionale delle filiere enogastronomiche italiane
secondo le 7 regole per la Buona Italia.

PREMIO GAVI LA BUONA ITALIA

Il Grande Bianco Piemontese
si è presentato, durante alcuni eventi
nel corso del 2016,
in abbinamento enogastronomico e culturale
con le DOP
Robiola di Roccaverano,
Crudo di Cuneo,
Tinca Gobba Dorata del Pianalto di Poirino
e Riso di Baraggia Biellese e Vercellese.

BUONE STORIE DEL PIEMONTE

Nel 2016, il Forte di Gavi
è diventato crocevia di linguaggi diversi
narrando nuove “Storie del Gavi’
con l’appuntamento
VALORE FORTE | GAVI FOR ARTS
dedicato all’Arte, all’Archeologia e alla Cultura
associate al Vino, all’Enologia
e alle Filiere agroalimentari.

GAVI FOR ARTS




La prima mappatura
delle realtà italiane
che adottano l’arte e la cultura
come elemento di promozione del vino

RAPPORTO NAZIONALE WFA

ALTRI EVENTI